Uncategorized

Perché continuare ad ingoriare rospi? Cuciniamoli!

Immagine

Cara amica ed amico elettore del Pd, perché continuare ad ingoiare l’ennesimo rospo per salvare un governo con Alfano-Lorenzin di fronte all’ennesima scelta indigeribile? Anche sul caso kazako, perché disperarsi tanto e patire nell’ingoriare il simpatico anfibio di mota, quando cucinandolo con una deliziosa ricetta, magari ci piace pure? Ecco degli agili consigli.

Bucatini di Rospo in salsa Kazaka “alle larghe intese”:

  • 101 grammi di pasta di grano duro “alla traditora”
  • stracotto di mortadella emiliana
  • due pizzichi larghe intese speziate “alla berluscona”
  • mezzo tubetto di salsa rosa “potrebbecadereilgoverno”
  • 50 grammi di maionese impazzita grillina
  • un bel rospo indigeribile kazako

Preparazione: Far rosolare a fuoco lento un intero popolo di sinistra. Mettete in cottura le parole d’ordine della campagna elettorale “Italia bene comune”, una volta bruciacchiate, togliete pure e gettate nella spazzatura. Separate bene gli alleati di Sel, aggiungete un po’ di maionese grillina che però, rifiutandosi di scongelarsi, rimarrà orgogliosamente nel freezer. Una volta aggiunto un pizzico di imbarazzo per aver trombato Prodi, essersi umilitati in streaming con il duo Lombardi-Crimi, fatto un governo con Alfano vicepremier, varato l’acquisto degli F-35, ed altri capolavori, stendete la pasta sfoglia delle larghe intese e portate in ebollizione la pazienza anche dei militanti di più vecchia data.  
Una volta ottenuta la scissione perfetta con i sentimenti della base, aggiungete il piatto forte: un bel rospo kazako indigeribile di 5/6 Kg.

Per gli stomaci forti, si consiglia di servire con una scorza di limone e un po’ si seltz.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...