Uncategorized

Mattoncini

 

Siccome ormai per strappare l’applauso servono sempre interventi incazzati. E qualcuno privatamente mi dice che anch’io sto cedendo alla moda, ecco qua un post anticonformista: un mattoncino di positività. Altrimenti finiamo solo per fare i Tafazzi e non percepire mai il (poco di) buono che c’è.

ImmagineIl ministro Maria Chiara Carrozza, eletta in Toscana dal Partito Democratico, inverte la rotta: dopo anni di tagli si investono 400 milioni nei prossimi tre anni nella scuola. Avete capito bene: si investe e non si taglia.

Significa nuove assunzioni per insegnanti precari (compresi 27mila insegnanti di sostegno), borse di studio e libri meno cari. Risolti tutti i problemi? Certo che no, magari. Ma credo sia intanto un bel segnale.  E sopratutto un esempio di come sarebbe potuto ripartire il paese se al posto di questa “strana” maggioranza ci fosse stato un vero governo di cambiamento di centrosinistra.  Ah, le occasioni perse…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...