Uncategorized

Tre inverni [Better ideas (are flying dogs)]

Tra il 2010 ed il 2012 ci rinchiudemmo qualche nottata con un paio di amici a suonare fino allo sfinimento nel mio casotto in campagna. Tre inverni passarono tra idee mirabolanti, dubbi e sperimentazioni. Il tutto registrato con strumentazioni d’ante guerra. Tipo fare gli effetti speciali 3d di Star Wars con un Amiga 600.

Di quelle serate conserviamo una serie di registrazioni che – ne sono sempre più convinto – non sfigurerebbero tra i b-sides dei Radiohead, o in un’idea di pezzo dei Wilco, dei  Mogwai o in una jam session di qualche band alternative canadese tipo Arcade Fire o Broken Social Scene.

Eppure è rimasto tutto sepolto in poche cartelle dentro ai nostri pc. Peccato. Averci il tempo. Averci voglia. Averci convinzione. E tanti puntini puntini.

In ogni caso, tra i pezzi che abbiamo sepolto in quei mesi là, questo è il più classico, probabilmente, ma il più limato a livello di suono. L’Amiga 600 ogni tanto può sorprendere. Il video è stato fatto in mezz’ora, non fateci caso.  Per il resto, buon ascolto.

Ps: Ah, i tre moschettieri eravamo io, il Narde ed il Pascu. Ora tutti e tre in ben altre faccende affaccendati tra dottorati di ricerca in Svizzera, tenute di miliardari americani in borghi toscani e figli in arrivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...