Uncategorized

Le maschere.

a noi

 

Ieri notte un gruppetto di ragazzetti inneggiava al duce proprio sotto la mia finestra di camera. Nemmeno 14 anni, nemmeno in età da motorino. Mi viene da pensare che abbiamo fallito, da qualche parte, come comunità, come politica e ancor di più abbiano abbiano fallito i loro genitori.

Poi me li immagino – conoscendoli alcuni  e conoscendo le loro famiglie – nel ventennio fascista che citano così spensieratamente, senza sapere nemmeno bene cos’è. E me li vedo in fila, poveracci con i panni lisi e sporchi a lavorare sotto padrone, senza istruzione, né diritti, la terra bassa di queste terre. Me li vedo con le camice nere al soldo del mezzadro di turno, imbenzinati di vino liquoroso e medicato male, a farsi forza tra di loro prima di spezzare la schiena a qualche contadino orgoglioso. Subito dopo li vedo col vestito buono alle adunate in piazza in prima fila, e poi in divisa da militare, impacchettati per bene come carne da cannone e pronti per essere mandati a morire al fronte a vent’anni… che se poi non si torna indietro chi se ne frega. Tanto, male che vada, arriverà a casa una medaglia che una mamma disperata appenderà sopra al camino.

Ma tutto questo non lo sanno. Loro non si vedono nel ’38, io invece sì, li ho visti, ho visto le loro facce acerbe sputare parole più grandi di loro e mi intristisco. Li ho visti e sentiti mentre continuavano ad inneggiare al duce nel giorno di pasquetta, in un cielo senza luna, sotto la mia finestra. “Maschere di qualche iniziazione barbarica“, diceva Pasolini.  Ed io che mi rigiro nel letto senza trovare pace.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...